I malgasci e lo zebù

Uno dei simboli del Madagascar è lo zebù, i  bovini con gobba e grandi corna è una tipica immagine del Madagascar.

Gli Tsingy

Formazioni modellate da depositi di calcare, fossili e conchiglie sepolti sotto il mare da 200 milioni di anni e poi plasmati da acqua piovana

Il Viale dei Baobab

I Baobab sono di solito alberi solitari, alti e massicci che sorgono isolati. Eppure lungo il Viale dei Baobab, nei pressi Morondava, sulla costa occidentale, si raggruppano insieme delimitando la strada rossa e polverosa e formando un viale di  maestose colonne vegetali.

Cavallucci marini

Dopo le tartarughe ed il  legno di palissandro anche i cavallucci marini sono divenuti  vittime di commerci illeciti.

Il Celacanto

Tra le particolarità della fauna del Madagascar c’è anche il Celacanto, che è un pesce preistorico,

L’Ankaratra

La Route Nazionale n. 7, che attraversa il cuore del paese dalla capitale fino alla costa meridionale, nel suo primo tratto tra Antananarivo e Antisirabe

Ambatofotsy

A pochi chilometri da Antananarivo si trova Ambatofotsy (“pietra bianca”  in lingua malgascia), uno dei villaggi più interessanti dell’Altopiano dell’Imerina.