Abbiamo bisogno del tuo aiuto!

Se ti siamo stati utili, clicca sul MI PIACE!

 

Madagascar: Sicurezza

 

Il Madagascar è stato teatro di disordini dal gennaio 2009. La situazione politica non è ancora ben definita e sono possibili manifestazioni di protesta. Si consiglia di consultare il sito del Ministero degli Affari Esteri (www.viaggiaresicuri.mae.aci.it) prima della partenza.

madagascar-citta

Al di fuori dei periodi di turbolenze politiche, il Madagascar è rimane un paese piuttosto sicuro per il turista. Si raccomanda la massima attenzione soprattutto nei luoghi più animati quali i mercati, le stazioni degli autobus e gli edifici pubblici. E’ buona norma fare attenzione al proprio bagaglio durante i trasferimenti e tenere soldi e documenti sotto gli indumenti nelle apposite borse e contenitori. E’ bene fotocopiare i documenti personali e di viaggio, oppure scannerizzarli ed inviarli al proprio indirizzo elettronico, per poterli stampare in caso di necessità.

Per quanto riguarda gli spostamenti, sempre meglio essere accompagnati da un autista (ci sono falsi poliziotti che chiedono denaro e documenti), ed evitare di camminare da soli di notte. Certe zone urbane, tra cui l’Avenue de l’Indipendence a Tana, hanno recentemente acquisito cattiva fama, quindi prudenza anche nelle ore diurne.

Gli stranieri sono tenuti a portare con sé il passaporto per essere identificati nel caso ci si imbatta in un controllo da parte della polizia. Le fotocopie non sono accettate come prova di identità, ma è possibile farsi autenticare una copia del passaporto presso la centrale di polizia a Tana.

Nella stagione dei cicloni (da gennaio a aprile-maggio) si potrebbero verificare situazioni di emergenza o disagi negli spostamenti.

 

VOGLIA DI PARTIRE?

Cerchi altre informazioni sul Madagascar?


SCRIVICI!

 

 

 

Ultimi articoli

Il Tessitore Fiammante

article thumbnail

Il periodo migliore per osservare il Tessitore Fiammante è gennaio, mese che coincide con la piena estate malgascia nonché con la piena stagione riproduttiva di questo volatile. Si tratta di [ ... ]


I pipistrelli del Madagascar

article thumbnail

Il Madagascar è popolato da più di 40 specie di pipistrelli e, tra questi, gli esemplari più conosciuti sono la volpe volante (Pteropus rufus), il pipistrello della frutta paglierino (Eidol [ ... ]


La mantide fantasma

article thumbnail

Esplorare le foreste del Madagascar è un’impresa che necessita una grande attenzione se non si vuole perdere la vista di nessun animale o pianta presente sull’isola. Bisogna concentrarsi  [ ... ]


Il serpente a pois rosa

article thumbnail

Il serpente più colorato del Madagascar è senza dubbio il Liophidium pattoni, esemplare dai colori sgargianti scoperto nel 2010 nel Parco Nazionale di Makira. Il Parco è situato nel nord es [ ... ]


Il camaleonte pantera

article thumbnail

In Madagascar nord-orientale vive uno dei camaleonti più grandi e colorati dell’isola: il camaleonte pantera (Furcifer pardalis). La particolarità di questa specie di rettili è data dalla [ ... ]


Il geco "coda foglia"

article thumbnail

Insuperabile maestro nell’arte della mimetizzazione è il geco “coda foglia” (Uroplatus sikorae), una specie di rettile endemica del Madagascar principalmente diffusa nella foresta pluvi [ ... ]


Il Martin Pescator Pigmeo

article thumbnail

In Madagascar esistono numerose aree naturali protette dove è possibile ammirare l’intera gamma della flora e della fauna presente sull’isola. In particolare nel Parco nazionale di Andasi [ ... ]


La testuggine raggiata

article thumbnail

La testuggine raggiata (Astrochelys radiata) è un esemplare di tartaruga terrestre nativa dell’isola del Madagascar e successivamente introdotta dall’uomo anche nelle isole Mauritius e R [ ... ]


Il camaleonte più piccolo del Mondo

article thumbnail


Si chiama Brookesia micra ed è il camaleonte più piccolo del mondo: solo 29 mm di lunghezza in tutto. Questo micro rettile è stato scoperto in Madagascar nel 2012 da un gruppo di ricerca [ ... ]


Le farfalle del Madagascar

article thumbnail

Farfalla cometa   L’elevato grado di endemismo che caratterizza l’isola del Madagascar è fattore di costante stupore e fascino. Tanta biodiversità è spiegata da un evento c [ ... ]